Galleria dell'Incisione »English
Home Info Mostre Artisti Opere

Per ricevere gli inviti delle mostre:

Iscriviti alla newsletter

Facebook

Segui la Galleria dell'Incisione su Twitter

Mostra: Franco Matticchio

Franco Matticchio. Campacavallo

Dal 26 maggio al 10 luglio 2016

Comunicato stampa | Immagini alta | Alcune opere | Evento facebook

Contest «inventa il tuo animale sbagliato!»

Saranno esposte le immagini realizzate da Franco Matticchio per il libro Animali sbagliati, edito da Vanvere nel 2016, insieme ad altre tavole a tema animalier.

Le accompagnerà una selezione di disegni di Käthe Olshausen-Schönberger (1881-1967), illustratrice austriaca autrice di immagini caricaturali di soggetto zoomorfo.

Matticchio, artista inconfondibile, si è divertito con talento e ironia a giocare con termini mai uditi e immagini mai viste: il Campacavallo, il Dormedario, il Murattore, l'Arpadillo, e tanti altri abitanti di una lunga galleria di pagine colorate. Sono gli animali sbagliati che nascono dall’incontro tra l’invenzione di un nome e un’azione che a quel nome si lega. Così accade che un armadillo si trasformi in un suonatore di arpa, un topo in un muratore, una rana in una cantante e che tutti si trovino a loro agio in luoghi insoliti per degli animali: un frigorifero, un armadio, un campo da golf, e via di seguito. Questi animali molto speciali diventeranno amici tra loro? Chissà. Ma certo sarà facile immaginare tante storie guardandoli, leggendo i nomi e ideandone altri in un gioco senza fine.

Franco Matticchio è nato nel 1957. Ha collaborato a vari giornali tra cui: Linus, Linea d'Ombra, L'Indice, Ventiquattro, Internazionale, Gioia Casa, Lo Straniero; ha disegnato alcune copertine per la casa editrice Garzanti. Nel 1994 ha realizzato i disegni e lo storyboard per il cartone animato dei titoli di testa del film Il Mostro di Roberto Benigni. Tra le sue raccolte di disegni pubblicate ricordiamo: Sogni e disegni (1997), Pflip (2000), Trilogia del Signor Ahi (2005), Libretto Postale 1 (2012), Libretto Postale 2 (2014). Nel 1999 ha disegnato una copertina per il New Yorker. Ha esposto in varie città italiane e un suo quadro è stato scelto per la mostra Arte italiana 1968-2007, curata da Vittorio Sgarbi.

Käthe Olshausen-Schönberger, nata a Mödling (vicino a Vienna) nel 1881, fu artista autodidatta e illustratrice a Monaco. Le sue illustrazioni caricaturali hanno per soggetto uomini dalla testa zoomorfa. Coeditrice di fogli umoristici pubblicati a Monaco sulla rivista Fliegende Blätter, collaboratrice anche della rivista Jugend. Nel 1925 si trasferisce a New York e utilizza come firma la sigla K.O.S. Muore nel 1967.

Angam - Associazione nazionale Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea