Galleria dell'Incisione »Englishnull
null
Home Info Mostre Artisti
Ultime aggiunte
null
null

cane quotidiano - fotografie di Andrea Micheli

La mostra partecipa alla
Biennale internazionale fotografia città di Brescia

Cane quotidiano. Fotografie di Andrea Micheli
13 giugno - 20 luglio 2002
40 ritratti di cani cittadini del giovane fotografo milanese Andrea Micheli.
La mostra è accompagnata da un catalogo con presentazione di Elliott Erwitt.

BIOGRAFIA | OPERE | PRESENTAZIONE

È lo stesso Micheli a spiegare il titolo e la scelta del bianco e nero per le sue fotografie:
"Cosa posso dire di me e di Cane quotidiano? Forse posso suggerire che il lavoro è nato da un mio difetto e da un pregio: sono incostante e curioso.
La prima caratteristica mi rende penoso il lavoro ripetitivo e mi spinge a cambiare, e la curiosità - causa o conseguenza dell'incostanza? - mi fa tenere gli occhi ben aperti.
Non posso negare di avere molto ammirato le fotografie di cani di Erwitt, e certamente in alcuni momenti mi sono sentito più un esecutore di uno spartito celebre che un compositore. Diciamo, forse, un esecutore ispirato.
Forse dovrei dire perché prediligo gli animali? Comprendo che rispondere perché sono naturalista corrisponda ad eludere la domanda. Sono naturalista e fotografo spesso animali perché mi affascina il selvatico, mi sembra una delle poche esplorazioni ancor possibile. L'aspetto che più mi 'prende' è capire come la selezione naturale abbia plasmato le forme e i comportamenti degli animali. E le interazioni tra uomini ed animali, in una miscela di atteggiamenti innati, appresi e culturali, tra orecchie che girano, vibrisse che fremono, turbinii di ali e sbatter di code mi sembrano molto affascinanti."
Perché bianco e nero?
"Per me la fotografia è buona quando è sintesi, quando cioè condensa una situazione complessa nella semplicità fortemente evocativa di un fotogramma. Il bianco e nero è più essenziale del colore, e se il momento catturato è giusto e la composizione è felice... allora c'è tutto quel che ci deve essere, e nulla di più."

null
nullnullnull
 © Galleria dell'IncisioneVia Bezzecca 4, Brescia - Italy