BIOGRAFIA

JOHN MARTIN è uno dei maggiori pittori inglesi dell’Ottocento. Studiò a Londra prospettiva e architettura; fu anche inventore e si dedicò ad un progetto per il rifornimento e lo scarico delle acque di Londra.
La sua fortuna cominciò dopo la prima apparizione al Salone della Royal Academy (1811), dove fu l’acclamato rivale di Turner.
Famose divennero soprattutto le serie di personaggi visionari con scene bibliche e le composizioni sul Giudizio Universale (Tate Gallery), che attrassero scrittori e poeti romantici.
Le immagini di Martin consistono quasi sempre in grandi visioni di paesaggi inventati in cui si muovono piccole figure spesso scosse da sconvolgimenti tellurici.
Martin svolse anche l’attività di incisore e le serie più note sono le illustrazioni per il Paradiso perduto di Milton e per la Bibbia. Mezzo incisorio privilegiato è il mezzotinto (detto anche “maniera nera”), che consente di ottenere effetti tonali particolarmente ricchi ed efficaci.

Opere

Una selezione di opere di John Martin disponibili in galleria.

Paesaggio montano con cratere

Pin It on Pinterest

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram