Lucia Marcucci

(Firenze 1933)

BIOGRAFIA

Lucia Marcucci è tra le principali esponenti della Poesia Visiva in Italia. Nata a Firenze nel 1933, Marcucci frequenta l’Accademia di Belle Arti ma la abbandona presto per trasferirsi a Livorno, dove inizia a collaborare con il piccolo teatro d’avanguardia Il Grattacielo come aiuto-regista, creatrice di manifesti, allestimenti e maschere di scena. È lei a invitare, nel 1963, gli esponenti del Gruppo 70 – in occasione del convegno Arte e comunicazione al Forte Belvedere – per la messa in scena di una performance, il germe di Poesie e no, che viene riproposta nel teatro in forma completa l’anno successivo dopo la prima presentazione al Gabinetto Viesseux. Nel 1965 aderisce ufficialmente al Gruppo 70, con il quale Marcucci partecipa a numerosi progetti espositivi, dibattiti, performance, festival e convegni nazionali e internazionali. Tra le esposizioni alle quali partecipa si ricordano: nel 1972 la XXXVI Esposizione Biennale Internazionale d’Arte di Venezia; nel 1978 la XXXVIII Esposizione Biennale Internazionale d’Arte di Venezia nella mostra Materializzazione del linguaggio ai Magazzini del Sale alle Zattere; nel 1981, Linee della ricerca artistica in Italia 1960-80, al Palazzo delle Esposizioni a Roma; nel 1986, XI Quadriennale di Roma al Palazzo dei Congressi. Tra le personali: nel 1993, Lucia Marcucci, al Centro d’Arte Spaziotempo a Firenze, nel 1997, Lucia Marcucci Poesie Visive 1963-1977, alla Rocca di Umbertide (Perugia), nel 1998 la monografica alla galleria Farsettiarte a Prato. Una mostra antologica è stata realizzata dal Centro d’arte Spaziotempo presso il Palagio di Parte guelfa a Firenze ad aprile 2003. Dal 2004 le sue opere fanno parte della Collezione Permanente del Museo di arte contemporanea Pecci di Prato. Nel 2009 partecipa alla Biennale di Venezia, Venezia Salva, omaggio a Simone Weil, a cura di Vittoria Surian, Magazzini del Sale, mentre nella primavera 2010 alla grande mostra Supervisiva negli spazi della Galleria Frittelli Arte Contemporanea, Firenze. La Galleria degli Uffizi ha acquisito l’opera Autoritratto (Perfection) inclusa nella Collezione di Autoritratti degli Uffizi.

Da Raffaella Perna, Romana Loda e l’arte delle donne, Galleria dell'Incisione - A Palazzo Gallery, Brescia 2020

Opere

Una selezione di opere di Lucia Marcucci disponibili in galleria.

Okay

Poetry

Ma opere di bene

Top

Pin It on Pinterest

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram