13 Giugno 2015

Giorgio Maria Griffa. Animali d'acquarello

Lontano dai paesaggi sospesi e solitari dei precedenti reportage di viaggio, lo sguardo di Griffa approda verso territori nuovi e il soggetto preferito diviene il mondo animale.
Nasce così una lunga galleria di ritratti, che si muovono nella dimensione libera del foglio bianco: passeri, pinguini, pettirossi, civette, ma anche gatti, corvi, marabù, scoiattoli, alcuni descritti con minuzioso realismo, altri suggeriti da rapidi guizzi di colore o da pennellate diluite.

Brescia, 13 giugno 2015

Fotografie di Pier Parimbelli

Pin It on Pinterest

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram