Mostra: Il giardino di Afrodite
291
Dal 10 febbraio al 25 marzo 2018

Il giardino di Afrodite

A vent'anni dalla mostra monografica dedicata a Franz von Bayros la Galleria dell'Incisione ripresenta il lavoro dell'artista austriaco con alcuni rari pezzi unici e una scelta tra le sue numerose incisioni a tema erotico.

A vent'anni dalla mostra monografica dedicata a Franz von Bayros (Zagabria 1866 – Vienna,1924), la Galleria dell'Incisione ripresenta il lavoro dell'artista austriaco con alcuni rari pezzi unici e una scelta tra le sue numerose incisioni a tema erotico.

L'eros è infatti protagonista di gran parte della produzione di Bayros e il titolo della mostra, “Il giardino di Afrodite”, si rifà ad una delle sue raccolte più famose composta da 18 illustrazioni a tema galante.

Accompagnano i fogli di Bayros le opere di altri artisti attivi nella prima metà del Novecento che hanno privilegiato la stessa tematica, tra cui: Michel Fingesten, Willi Geiger, Max Klinger, František Kobliha, Sigmund Lipinsky, Alphonse Mucha, Richard Müller, Franz von Stuck.

In mostra anche incisioni di Hans Bellmer, Horst Janssen e Carol Rama, una piccola selezione di shunga (“pitture della primavera”, stampe erotiche giapponesi) e una scultura di Livio Scarpella che agli shunga è ispirata.

Una selezione di opere in mostra
facebook-squareexternal-linkfile-pdf-o

Pin It on Pinterest

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy