John Martin
21
Dal 10 ottobre 1975

John Martin

John Martin è uno dei maggiori pittori inglesi dell'ottocento (Haydon Bridge 1789 - Douglas 1854). A Londra studiò prospettiva e architettura. La sua fortuna iniziò dopo la sua prima apparizione come pittore al Salone della Royal Academy (1811) dove fu l'acclamato rivale di Turner. Famose divennero soprattutto le serie di paesaggi visionari con scene bibliche, […]

John Martin è uno dei maggiori pittori inglesi dell'ottocento (Haydon Bridge 1789 - Douglas 1854).
A Londra studiò prospettiva e architettura. La sua fortuna iniziò dopo la sua prima apparizione come pittore al Salone della Royal Academy (1811) dove fu l'acclamato rivale di Turner.
Famose divennero soprattutto le serie di paesaggi visionari con scene bibliche, le composizioni sul giudizio universale e le illustrazioni per il Paradiso perduto di Milton (1825).

Note sulla tecnica del mezzotinto

La tecnica del mezzotinto (detta anche "maniera nera") dà la possibilità di ottenere effetti tonali molto efficaci. La lastra di rame viene dapprima resa ruvida con una mezzaluna dentata, in modo che se la matrice fosse subito inchiostrata darebbe dopo la pressione un foglio interamente nero. Il mezzotinto è un processo negativo per cui ('incisore disegna partendo da un fondo scuro per arrivare alle linee e alle zone bianche. I dentini d'acciaio della mezzaluna sollevano delle barbe che si asportano con il raschiatoio dove si vogliono i toni più chiari, mentre con il brunitoio si livella il metallo per ottenere il bianco assoluto. Le incisioni veramente buone, vellutate, che si possono ottenere, sono poche.

Tutte le stampe in mostra sono esemplari ottimi con i grandi margini originali.

Una selezione di opere in mostra
Top

Pin It on Pinterest

Share This
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy