Mostra: Le metamorfosi di Venere. <em>L’immagine della donna nella grafica simbolista</em>
220
Dal 15 ottobre 2005 al 23 novembre 2005

Le metamorfosi di Venere. L’immagine della donna nella grafica simbolista

L’immagine della donna nella grafica di Max Klinger, Willi Geiger, Otto Greiner, Karl Stauffer-Bern, Richard Müller e Joseph Uhl.

L’immagine della donna nella grafica di Max Klinger, Willi Geiger, Otto Greiner, Karl Stauffer-Bern, Richard Müller e Joseph Uhl.

La mostra prende il titolo da una cartella di incisioni di Willi Geiger del 1909 realizzata dall’artista quando era ospite di Villa Romana a Firenze in qualità di vincitore del premio dedicato agli artisti tedeschi. L’istituzione di Villa Romana, creata da Max Klinger a Firenze nel 1905, compie quest’anno cento anni ed è tuttora attiva.

La Galleria dell’Incisione, che spesso ha organizzato mostre di artisti tedeschi dell’inizio del secolo, si unisce alle manifestazioni celebrative per il centenario con una rassegna che privilegia l’immagine della donna nella grafica di Klinger e di alcuni artisti a lui contemporanei e affini.

Questi artisti trovano nell’incisione il mezzo ideale d’espressione per svolgere il tema della tipologia femminile in innumerevoli varianti, passando dalla rappresentazione di una femminilità materna e laboriosa a quella di una divinità tirannica e perversa.

Una selezione di opere in mostra
file-pdf-o

Pin It on Pinterest

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy