Mostra: Lorenzo Mattotti. <em>Matite e pastelli</em>
186
Dal 14 aprile al 14 maggio 2000

Lorenzo Mattotti. Matite e pastelli

Il nucleo della mostra è costituito da una ventina di disegni a matita ancora inediti realizzati 1999 e nel 2000. Accompagna queste tavole una selezione di lavori originali a colori creati dall'artista nel corso della sua attività.

Lorenzo Mattotti Il nucleo della mostra è costituito da una ventina di disegni a matita ancora inediti realizzati 1999 e nel 2000. Accompagna queste tavole una selezione di lavori originali a colori creati dall'artista nel corso della sua attività.

Questa è la prima mostra di Mattotti a Brescia.

Lorenzo Mattotti, nato nel 1954 a Brescia, è considerato uno dei maggiori illustratori del mondo. Negli anni Settanta realizza le sue prime storie. Nel 1976 illustra Huckleberry Finn, con cui si fa conoscere dal pubblico e dalla critica. Oreste del Buono lo chiama a collaborare con Linus. Nei primi anni Ottanta fonda con Carpinteri, Igort e Jori il gruppo Valvoline. Dell'83 è Doctor Nefasto, realizzato con lo sceneggiatore Jerry Kramsky, che lo affiancherà in molti altri progetti. Fuochi, che realizza nel 1984, è accolto alla sua pubblicazione come un evento storico nel mondo del fumetto. Mattotti ha pubblicato anche libri per l'infanzia, ha realizzato manifesti e campagne pubblicitarie, e ha lavorato per la moda, reinterpretando i modelli dei più noti stilisti per la rivista Vanity. Ha disegnato numerose copertine per il New Yorker e per Le Monde. Nel 1995 il Palazzo delle Esposizioni di Roma gli ha dedicato una mostra antologica.

Una selezione di opere in mostra
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy