24 Aprile 2013

Musica in galleria - Alessandra Agosti

Concerto di Alessandra Agosti

Brescia, 24 aprile 2013

Fotografie di Pier Parimbelli

“Ho scelto la sequenza dei brani spinta dal bisogno di far nascere la musica da una sensazione.
Nei preludi di Scriabin ho visto paesaggi interiori abissali.
La richezza emotiva di Chopin, le sue voci interne… polifonie suggerite di continuo, eppure il suo canto sembra solitario.
Lo sconosciuto universo di Berio, appena sfiorato con questo breve brano, accostato allo scorrere fluente delle emozioni Chopiniane, come una pace al di là della storia.
Bach, una fedele passione, una sorta di unione simbolica in cui il contrasto diventa ispirazione.
Zelwer, un amico compositore multistrumentista, ispirato dai suoni più insoliti catturati dalla sua vivacità.
Mompou, timidissima creatura in cerca di un linguaggio autentico, cosi’ poetico da restare sempre..in disparte, assai poco eseguito.
De Oliveira, la cui musicalità coglie ritmi sottili e risveglia il desiderio di danzare, anche col cuore.”

Alessandra Agosti

Pin It on Pinterest

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy