Betty Danon

Betty Danon (Istanbul, 1927 ‒ Milano, 2002)

Possible Rainbow

Serigrafia, 1977

30x20 cm

Firmata e numerata a matita in basso a destra.
Esemplare 49/50.
Pubblicata in Betty Danon. Arte come vita, vita come arte, ed. Inventare il mondo, Osnago 2005

Rainbowland, paese dell'arcobaleno, immenso ponte-pentagramma di aria, acqua e luce che raccoglie i "suoni" di tutti. Sorge nel '76 come scenario per una fiaba; si sviluppa in tutti questi anni fino a diventare un simbolo poetico del luogo "altro". L'alibi, la parola d'ordine per varcare la soglia dell'assurdo, del magico, del concetto mitico del tempo e dello spazio, il pretesto per scavalcare muri e andare a giocare con gli altri.

— B. Danon, Dichiarazione di poetica, in Betty Danon. Arte come vita, vita come arte, ed. Inventare il mondo, Osnago 2005

TAG

€ 500
Prenota l'opera
cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy