Betty Danon

Betty Danon (Istanbul, 1927 ‒ Milano, 2002)

Possible Rainbow

Serigrafia, 1977

30x20 cm

Firmata e numerata a matita in basso a destra.
Esemplare 49/50.
Pubblicata in Betty Danon. Arte come vita, vita come arte, ed. Inventare il mondo, Osnago 2005

Rainbowland, paese dell'arcobaleno, immenso ponte-pentagramma di aria, acqua e luce che raccoglie i "suoni" di tutti. Sorge nel '76 come scenario per una fiaba; si sviluppa in tutti questi anni fino a diventare un simbolo poetico del luogo "altro". L'alibi, la parola d'ordine per varcare la soglia dell'assurdo, del magico, del concetto mitico del tempo e dello spazio, il pretesto per scavalcare muri e andare a giocare con gli altri.

— B. Danon, Dichiarazione di poetica, in Betty Danon. Arte come vita, vita come arte, ed. Inventare il mondo, Osnago 2005

TAG

Richiedi il prezzo

(Prenotato)

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati utilizzano cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Per saperne di più, consulta la cookie policy